8° Convegno Sistema Tram – MIT – Roma, 29/30 maggio 2019

Pubblicato il

Prosegue l’iniziativa promossa e coordinata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di
organizzare, insieme alle tre associazioni AIIT, ASSTRA, CIFI, l’8° Convegno Nazionale Sistema
Tram, GIORNATE DI STUDIO “I sistemi a via guidata per il TPL: … una nuova alba”, che si
terrà a Roma presso la sede del Ministero, il 29 e 30 maggio 2019.

L’evento, rivolto come sempre ai Rappresentanti degli Enti Locali, Province, Regioni, Aziende di
Trasporto collettivo, Università ed ai Professionisti del settore, amplia anche in questa edizione la
tematica, prendendo in considerazione ulteriori categorie di vettori a via guidata utilizzati per il
Trasporto Pubblico Locale (metropolitane, treni, sistemi innovativi), giacché sono sempre più
evidenti la contiguità tra diversi mezzi (si pensi ad esempio alle metrotramvie, ai tram–treno) e la
necessità di trattare in modo integrato il Trasporto Pubblico nelle aree metropolitane (dedicando,
tra l’altro, la giusta attenzione al ruolo locale delle ferrovie); inoltre, tenendo conto delle esperienze
fin qui vissute, si vogliono affrontare gli aspetti finanziari e gestionali.

Le aree tematiche su cui verteranno le due Giornate di Studio sono:
➢ TRAM E TRENI NELLE AREE METROPOLITANE
➢ UNO SGUARDO NEL MONDO E AI PROGETTI COMUNITARI
➢ INNOVAZIONE E SICUREZZA
➢ NUOVE PROSPETTIVE PER I SISTEMI DI TPL A VIA GUIDATA
➢ ASPETTI GESTIONALI E FINANZIARI
➢ FOCUS SULLE TECNICHE DI ALIMENTAZIONE SENZA LINEA AEREA DI CONTATTO
➢ SOLUZIONI TECNOLOGICHE

Le Giornate di Studio fanno parte dell’offerta formativa per l’aggiornamento permanente
degli Ingegneri iscritti agli Ordini, con il rilascio di Crediti Formativi Professionali (CFP),
così come previsto dal “Regolamento per l’aggiornamento della competenza
professionale”, entrato in vigore il 1° gennaio 2014. Relativamente ai partecipanti con
iscrizione all’ORDINE PROFESSIONALE DEGLI INGEGNERI, è stata approvata, presso il
Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), la richiesta per ottenere l’accreditamento ai fini
della Formazione Professionale Continua e successivo rilascio dei Crediti Formativi
Professionali (CFP).

Per poter ottenere i CFP è necessario che gli Iscritti agli Ordini degli Ingegneri di appartenenza (sul territorio nazionale) si rechino all’apposito tavolo di registrazione e mettano la propria firma siaall’inizio della propria partecipazione che alla fine. È necessario indicare anche il numero di
Iscrizione e l’Ordine di appartenenza. I crediti saranno assegnati alle singole giornate, secondo i
criteri stabiliti dal CNI.

Gli atti del Convegno contengono tutte le presentazioni illustrate nel corso dell’evento e tutte le
ulteriori relazioni pervenute a seguito dell’invito a presentare memorie per la ottava edizione del
Convegno e saranno pubblicati sui siti delle Associazioni organizzatrici.

maggiori Informazioni: PROGRAMMA